Blitz anti-Libera,indagine minacce gravi

E' per minaccia grave l'inchiesta aperta per l'intrusione la notte tra venerdì e sabato nello studio dell'avvocato Vincenza Rando, vicepresidente di Libera, impegnata nella costituzione di parte civile dell'associazione in processi di mafia, e Christian Mattioli Bertacchini, responsabile Legalità del Pd di Modena. Lo ha confermato il procuratore di Modena Lucia Musti. L'indagine è contro ignoti. L'incursione è avvenuta poco dopo il convegno di Libera a Modena, ospiti don Ciotti e i procuratori antimafia Cafiero De Raho e Imbergamo. "La Procura - ha detto Musti - riserverà il massimo impegno a questo caso. Il fatto è molto grave e mi preme esprimere la mia solidarietà a Libera, all'avvocato Rando e ai suoi colleghi di studio anche come cittadina. Dobbiamo essere tutti solidali con l'associazione". Dallo studio è stato rubato l'hard disk privato con dati personali dell'avvocato Mattioli Bertacchni; sono stati poi aperti gli armadi dei fascicoli dei processi per mafia in cui Libera è parte civile.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. San Polo d'Enza, concerto di Natale con Adversus Duo - 4minuti
    4minuti.it
  2. Il Ds Faggiano al Dopo Tg di Teleducato: "Il derby? Dico ai tifosi che prima dobbiamo battere il Teramo, fare punti e stare lì. Alle 17 di domenica, spero carichi ancor di più, penseremo a come affrontarlo…"
    Lungoparma
  3. Alfieri: 'I cittadini spremuti dal Comune per fare scintille nell'anno delle elezioni?' -
    Parmadaily.it
  4. Il fine settimana del Settore Giovanile: il programma delle otto squadre crociate. Riprende il campionato Berretti, derby per Allievi U17 e Giovanissimi U15
    Lungoparma
  5. Giovanissimi 2004 ed Esordienti 2005: giornata di confronto al Centro Sportivo di Collecchio con i coetanei dell'Inter
    Lungoparma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Polo d'Enza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...